Parma – Inter 1-0: cronaca, video e interviste

di Gioia Bò 1

Posticipo 14a giornata di Serie A

Stadio Ennio Tardini di Parma

Parma – Inter 1-0

Reti: 30′ st Sansone (P)

Un’Inter senza Cassano cercava in quel di Parma i punti necessari per limare il distacco dalla capolista Juventus (fermata ieri sera sul campo di Milano). Impresa tutt’altro che facile, considerata l’imbattibilità stagione dei ducali tra le pareti domestiche, con tre vittorie ed altrettanti pareggi in sei gare. E l’Inter infatti non passa sul campo del Parma, perdendo così l’occasione di superare nuovamente il Napoli in classifica. A sorridere sono i padroni di casa, grazie al gol messo a segno da Sansone al minuto numero 30 della seconda frazione di gioco. Andrea Stramaccioni mastica amaro, ma non vuole sentir parlare degli assenti:

Non è per noi un momento positivo, eravamo anche partiti bene, soffrivamo Biabiany, come credo lo soffra chiunque perché è un giocatore fortissimo. Oggi però è stata una delle peggiori Inter, abbiamo anche preso un gol grave, con un errore collettivo perché non si può far fare tutta quella strada a un giocatore dopo una rimessa laterale. Secondo me parlare degli assenti non è producente, meglio parlare di quanto successo sul campo. Oggettivamente l’Inter è calata, come è successo spesso dopo l’Europa League. Abbiamo perso contro un ottimo Parma e non c’entra nulla parlare di Sneijder, io sono sempre stato un suo estimatore, ora però la sua situazione è questa. Non è un buon momento per noi ma dobbiamo continuare sulla nostra rotta.

Sansone, autore del gol-partita, sogna l’Europa:

Mi piacciono le grandi partite, sono felicissimo per il gol, cerco di fare bene ogni giorno e spero di fare sempre bene per il Parma, Non sono il killer dell’Inter, non ho nulla contro i nerazzurri. Ora l’obiettivo non può che essere l’Europa League.

A breve il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>