Malta – Italia 0-2: gol, sintesi e video highlights

di Gioia Bò Commenta

Qualificazioni Mondiali 2014

Ta’ Qali National Stadium

Malta – Italia 0-2

Reti: 8′ pt e 45′ pt Balotelli (I)

L’Italia fa un passo avanti verso i Mondiali del 2014, battendo Malta e mantenendo la testa della classifica del Gruppo B. La gara si metteva subito in discesa per gli azzurri, allorché El Shaarawy conquistava un calcio di rigore, permettendo a Balotelli di siglare la rete dello 0-1. Correva il minuto numero otto della prima frazione di gioco e l’Italia già pregustava la goleada, non immaginando le insidie che si presentavano dietro l’angolo.

Insidie che prendevano forma al minuto numero 15, allorché Buffon procurava un calcio di rigore, consentendo a Michale Mifsud di portarsi sul dischetto. Il numero uno della Juventus si riscattava immediatamente ed intercettava il tiro del numero nove maltese. Passava qualche minuto ed i padroni di casa si rendevano ancora pericolosi, colpendo una traversa con lo stesso Mifsud. Poi l’Italia cresceva e controllava bene, cercando anche la rete che chiudeva la gara. Un gol che arrivava sul finire del primo tempo, allorché un’azione Bonucci-De Sciglio portava Balotelli alla conclusione imperiosa. 0-2 per gli azzurri e discorso ormai chiuso. I cambi della ripresa non cambiavano gli equilibri in campo, tanto che alla fine il risultato resterà ancorato sul 2-0 per l’Italia. Prandelli commenta la vittoria:

Contava vincere e ci siamo riusciti. Abbiamo fatto un altro passo importante verso i mondiali. Quando trovi una squadra ben organizzata, che si chiude e ti aggredisce, se abbassi il ritmo diventa complicato. Sapevamo che sarebbe stato difficile. Abbiamo sofferto. Siamo stati lenti nella costruzione. Ci è mancata un po’ d’intensità in fase conclusiva. Sembra assurdo, ma il vento ha condizionato i passaggi. Dobbiamo far tesoro di questa serata. Contro il Brasile abbiamo fatto un’ottima prestazione, qui mi tengo stretto solo i tre punti.

Sui singoli:

Buffon è stato decisivo, ci ha salvato. Nel momento più difficile ha risposto da capitano. E Balotelli sta diventando una garanzia. Se continua a segnare così è solo un bene per noi e per lui. Gli faccio i complimenti non tanto per la doppietta, ma per il comportamento che ha avuto in campo nonostante le botte che ha preso e le provocazioni. Sta crescendo e cercando di trovare un equilibrio interiore.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>