Il Bidone d’Oro va a Quaresma

di Marco Mancini Commenta

Una volta era la Coppa Italia il trofeo fisso dell’Inter, ma da qualche anno a questa parte il Bidone d’Oro ha tolto questo primato alla coppetta nazionale. Per il terzo anno di fila il premio al calciatore più deludente della stagione va ad un calciatore nerazzurro, dopo i due anni consecutivi di Adriano, e dopo che un altro ex interista, Christian Vieri, se lo meritò nel 2005.

Il premio meno ambito al mondo, assegnato da Catersport, una trasmissione di Rai Radio2, è deciso direttamente dai radioascoltatori che votano sul sito internet della trasmissione. Quest’anno con 3 mila voti il Bidone d’Oro va a Quaresma, per cui l’Inter ha investito la solita valanga di milioni, finiti sulla panchina di San Siro. Il Bidone d’Argento va nuovamente a Bobo Vieri, e quello di bronzo ad Adriano. Citazioni anche per Shevchenko (sesto) e per lo juventino Tiago, ripresosi solo negli ultimi mesi del 2008, e per questo arrivato “solo” al nono posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>