Caos Svezia, spogliatoio spaccato e Ibra litiga con Mellberg

di Marco Mancini 1

La doppietta di Shevchenko ha lasciato un brutto segno sulla nazionale svedese che contava di uscire dalla sfida con l’Ucraina con i tre punti per poi affrontare con maggiore tranquillità Francia e Inghilterra. I nervi nella Svezia sono a fior di pelle e nelle ultime 48 ore ne sono successe di tutti i colori. Prima, come vi abbiamo mostrato ieri, il portiere Wiland ha subìto una punizione-umiliazione di livello internazionale, facendo da bersaglio a natiche scoperte per i compagni. Poi è scattato un litigio tra Ibrahimovic e Mellberg che ha letteralmente spaccato lo spogliatoio.

I compagni non hanno deciso, come spesso accade, di fare da paciere, ma si sono schierati chi da una parte, e chi dall’altra. Secondo la spia che ha raccontato tutto al Daily Mail, ci sarebbe un’aria terribile nello spogliatoio. I due protagonisti hanno avuto un durissimo litigio dopo che Ibra aveva discusso in maniera molto accesa anche con il vice allenatore Allback, ed ora non si parlano più. Ed anche i compagni che sono in una fazione non comunicano volentieri con quelli della fazione opposta. Persino di fronte al tentativo di conciliazione provato dall’allenatore i due contendenti si sono rifiutati di darsi la mano.

Vedremo se Hamren riuscirà a ricompattare il gruppo prima della cruciale sfida da dentro o fuori con l’Inghilterra, ma certo è che visto che già in passato Ibra aveva annunciato che presto avrebbe detto addio alla nazionale, probabilmente al prossimo Mondiale non lo rivedremo più convocato nella Svezia.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>