Serie B 32a giornata: FOTO Sassuolo – Modena 1-1

di Moreno Commenta

Foto: AP/LaPresse

Anticipo della trentaduesima giornata di serie B.
Stadio Braglia, Modena:
Sassuolo-Modena 1-1
Reti:
2′ pt Perna (M), 30′ st Manganelli (S)

E’ derby vero. Quello tra Sassuolo-Modena (), anticipo serale della trentaduesima giornata di serie B in scena allo stadio Braglia, è un match dal sapore particolare non solo per il campanilismo che interessa le due formazioni ma anche per una posizione di classifica medio bassa dalla quale entrambe sono chiamate a tirarsi fuori.

Ancora: gara particolare per i due allenatori, Gregucci – tecnico dei padroni di casa – e Bergodi – mister dei canarini – il cui passato professionale si è incrociato ai tempi della Lazio, squadra in cui hanno militato nelle stagioni comprese tra il 1989 e il 1993. I precedentio sono in perfetta parità: tre pareggi e una vittoria a testa. Il recente trascorso dice che i locali non vincono da due turni mentre gli ospiti sono in striscia positiva da tre turni (un pareggio e due vittorie nelle ultime tre partite).

Gregucci ha difficoltà di formazione e opta per la coppia d’attacco Bruno-Martinetti con Quadrini alle spalle; per il Modena è undici annunciato con Pasquato e Greco in avanti. Le prime battute sono già interessanti: al 2′ gli ospiti si propongono in avanti con Mazzarani e Rossini salva in tackle spedendo in angolo. Sugli sviluppi del corner, il gol: calcia Pasquato dalla bandierina, Perna insacca con un colpo di testa. E’ una fiammata che non ha seguito: nei minuti successivi il Sassuolo cerca di fare la partita per riequilibrare il risultato ma la difesa del Modena è impeccabile. Al 14′ primo pericolo locale: Primo pericolo del Sassuolo: Bocchetti serve Riccio che si gira ma la conclusione è troppo debole e Guardalben para senza problemi. Il finale di frazione è di marca neroverde: grande volontà, scarsa precisione.

Ripresa sulla falsariga: più Sassuolo che Modena anche se la retroguardia ospite non sbaglia un colpo. Al 22′ i locali reclamano per un fallo di mano di Diagouraga in area, l’arbitro fischia un fallo precedente. Un minuto dopo bel cross dalla destra di Valeri, Gozzi anticipa di un soffio Riccio. Sassuolo ion gol al 30′: il pareggio dei padroni di casa è merito di Manganelli che, con un gran tiro dal limite dell’area, trafigge Guardalben. E’, a conti fatti, l’ultima vera emozione regalata dai 90′: pareggio equo, un punto non disdegnato da nessuna delle due formazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>