Risultati 9a giornata Serie B 2012-2013

di Giovanni Ferlazzo Commenta


Juve Stabia – Bari 2-1
: 16′ pt e 31′ st Mbakogu (J); 9′ st Caputo (B) (giocata ieri)
Novara – Brescia 4-2: 30′ pt Mehmeti (N); 12′ st Gonzalez (N); 19′ st e 37′ st Caracciolo (B); 36′ st aut. Stovini (J); 45′ st Baclet (J) (giocata ieri)
Vicenza – Padova 0-2: 33′ pt e 10′ st Cutolo (P) (giocata alle 12.30)
Cesena – Crotone 0-0
Cittadella – Modena 0-3: 13′ pt e 12′ st Ardemagni (M); 41′ pt Lazarevic (M)
Empoli – Ascoli 0-3: 34′ pt Zaza (A); 39′ pt Feczesin (A); 37′ st Russo (A)
Hellas Verona – Grosseto 2-0: 33′ pt e 38′ st Cacia (V)
Sassuolo – Varese 4-0: 13′ pt Gazzola (S); 29′ st Terranova (rig.) (S); 37′ st Chisbah (S); 40′ st Catellani (S)
Spezia – Ternana 1-1: 11′ st Litteri (T); 46′ st Di Gennaro (S)
Virtus Lanciano – Pro Vercelli 1-1: 4′ Masi (P); 13′ st Vastola (L)
Reggina – Livorno 1-3: 35′ pt Adejo (R); 40′ pt e 44′ st Dionisi (L); 29′ st Paulinho (L)

Juve Stabia – Bari 2-1: una doppietta di Mbakogu fa volare la squadra di Castellammare di Stabia in zona play-off. Sono 12 adesso i punti della Juve Stabia, due in più rispetto quelli del Bari, che registra la seconda sconfitta di questo campionato.

Novara – Brescia 4-2: travolgente successo dei piemontesi che non lasciano scampo alle rondinelle alle quali non basta la doppietta di Caracciolo. Il successo fa respirare il Novara che si allontana dalla zona calda della classifica e tocca quota 9 punti. Sono 12 quelli del Brescia.

Vicenza – Padova 0-2: è una doppietta di Cutolo a regalare il sentitissimo derby ai biancoscudetti che si portano adesso a ben 13 punti in classifica. Resta a 9 il Vicenza.

Cesena – Crotone 0-0: una brutta e nervosa partita tra le due squadre finisce a reti bianche. Cesena a 8 punti, Crotone a 6.

Cittadella – Modena 0-3: tutto facile per gli emiliani che trascinati dal solito Ardemagni travolgono a domicilio il Cittadella. Modena a 13 punti in piena zona play-off, Cittadella a 10.

Empoli – Ascoli 0-3: si complica la situazione dei toscani nettamente battuti in casa da un grandissimo Ascoli. I marchigiani salgono a 12 punti: mesta la classifica dell’Empoli, penultimo a 3 punti.

Verona – Grosseto 2-0: con un po’ di sofferenza gli uomini di Mandorlini riescono a portare a casa l’intera posta e conquistare momentaneamente il secondo posto in classifica con 18 punti. Sempre ultimo il Grosseto con una sola lunghezza a causa della pesante penalizzazione.

Sassuolo – Varese 4-0: il risultato finale non rende affatto giustizia a una partita assolutamente equilibrata dove il Varese avrebbe meritato fino alla mezz’ora della ripresa almeno il pareggio. Il cinismo e la qualità del Sassuolo, che continua la fuga solitaria in testa alla classifica, ha fatto però la differenza.

Spezia – Ternana 1-1: un calcio di rigore di Di Gennaro siglato nel finale permette allo Spezia di evitara la sconfitta interna contro la sorprendente Ternana. Le due squadre si portano a 14 punti nelle zone alte della classifica.

Lanciano – Pro Vercelli 1-1: le due matricole del campionato si dividono un punto. Pro Vercelli in vantaggio nel primo tempo, ma raggiunta nella ripresa dalla Virtus Lanciano. Padroni di casa a 8 punti, segue la Pro a una lunghezza.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>