Risultati 22a giornata Serie B 2012-2013

di Giovanni Ferlazzo Commenta


Il Sassuolo riparte, e lo fa travolgendo sotto cinque reti il malcapitato Cesena nell’ultima giornata di Serie B prima della lunga sosta invernale. Il vantaggio sul Livorno sale a quattro punti, visto che i toscani sono stati bloccati in casa dalla Juve Stabia (2-2). In zona play-off, vincono Empoli (3-0 a Reggio Calabria) e Brescia (5-0 sul Crotone). Vincono anche Lanciano (2-1 al Padova), Ternana (4-2 alla Pro Vercelli), Novara (2-0 sul Grosseto) e Spezia (3-2 sul campo del Vicenza). Pareggi tra Ascoli e Varese (1-1), Cittadella e Bari (1-1). Alle 18, il posticipo tra Verona e Modena.

Reggina – Empoli 0-3: 30′ pt (rig.) e 24′ st Tavano (E); 42′ st Maccarone (E)
Ascoli – Varese 1-1: 25′ pt Zaza (A); 42′ st Rea (V)
Brescia – Crotone 5-0: 35′ pt Salamon (B); 21′ st De Maio (B); 22′ st Mitrovic (B); 26′ st Corvia (B); 29′ st Picci (B)
Cittadella – Bari 1-1: 13′ pt Maah (C); 9′ st Bellomo (B)
Livorno – Juve Stabia 2-2: 44′ pt Dionisi (L); 1′ st Cellini (J); 23′ st (rig.) Dicuonzo (J); 30′ st Siligardi (L)
Novara – Grosseto 2-0: 21′ pt Pesce (N); 47′ st Lazzari (N)
Sassuolo – Cesena 5-0: 17′ pt Boakye (S); 47′ st Troianello (S); 19′ st Bianchi (S); 34′ st Barardi (S); 46′ st (rig.) Masucci (S)
Ternana – Pro Vercelli 4-2: 30′ pt Alfageme (T); 41′ pt Litteri (T); 43′ pt e 17′ st (rig.) Vitale (T); 11′ st (rig.) Tiribocchi (P); 27′ st Scavone (P)
Vicenza – Spezia 2-3: 26′ pt Porcari (S); 45′ pt Benedetti (S); 12′ st Martinelli (V); 13′ st Di Gennaro (S); 38′ st (rig.) Malonga (V)
Virtus Lanciano – Padova 2-1: 16′ st De Vitis (P); 18′ st Amenta (V); 32′ st Paghera (V)
Verona – Modena 3-1: 2′ pt Maietta (autorete) (M); 8′ pt e 19′ st Cacia (V); 29′ st Jorginho (V)

<<LA CLASSIFICA DI SERIE B 2012-2013>>

Reggina – Empoli 0-3: nell’anticipo delle 12.30, netta affermazione in Calabria della squadra toscana che adesso ha tutto il diritto di sognare un posto ai play-off. Apre Tavano nel primo tempo sul calcio di rigore, e lui stesso raddoppia nella ripresa. Nel finale, il definitivo tris firmato Maccarone.

Ascoli – Varese 1-1: Rea trova a due minuti dalla fine il pareggio sul campo dei marchigiani, che si erano portati in vantaggio con Zaza al venticinquesimo del primo tempo.

Brescia – Crotone 5-0: rondinelle travolgenti sul Crotone. Salamon, De Maio, Mitrovic, Corvia e Picci ne segnano cinque e proiettano il Brescia in zona play-off.

Cittadella – Bari 1-1: Bellomo risponde a Maah approfittando di un errore difensivo del Cittadella. Le due squadre poi decidono di dividersi un punto.

Livorno – Juve Stabia 2-2: dopo il trionfo sul Sassuolo, il Livorno non riesce a ripetersi sulla Juve Stabia ed anzi costretto a inseguire nel secondo tempo. Padroni di casa in vantaggio con Dionisi, poi Cellini e Dicuonzo su rigore portavano in vantaggio la Juve. Siligardi evita ai toscani la sconfitta.

Novara – Grosseto 2-0: sofferto ma prezioso successo per il Novara, grazie a un eurogol di Pesce e al raddoppio nel finale firmato Lazzari. Grosseto sempre ultimo a 11 punti.

Sassuolo – Cesena 5-0: reazione rabbiosa della capolista dopo la sconfitta a Santo Stefano. A farne le spese è il Cesena, travolto sotto ben cinque reti. Non c’è mai stata partita.

Ternana – Pro Vercelli 4-2: la Pro Vercelli subisce l’ennesima sconfitta di questo campionato sul campo della Ternana, che si impone per 4-2 e respira in zona salvezza.

Vicenza – Spezia 2-3: successo importante per lo Spezia che vuole rilanciarsi in zona promozione. Il Vicenza prova due volte le rimonta, ma deve arrendersi di fronte la tenacia degli ospiti.

Virtus Lanciano – Padova 2-1: De Vitis illude il Padova nella ripresa, ma arriva subito la rimonta della matricola Lanciano con i gol di Amenta e Paghera.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>