L’Arcivescovo in visita alla Sampdoria

di Gioia Bò Commenta

Chi è Cassano?

Con questa domanda si è presentato ieri mattina al campo di allenamento di Bogliasco, Monsignor Bargnasco, arcivescovo di Genova, in visita pastorale nella zona. Il barese ha alzato la mano, stupito forse che un uomo di Chiesa conoscesse il suo nome. Ed alla domanda su come si stesse comportando ha risposto:

Abbastanza bene…

Peccato che qualche minuto prima avesse riservato una burla in piena regola ai suoi compagni di squadra, innaffiandoli con la pompa usata per bagnare il prato…

L’alto prelato ha poi riservato un breve sermone alla squadra, ricordando il compito che gli sportivi devono assumere nei confronti di chi li osserva:

Lo sport deve innanzitutto essere una palestra di valori. Il mondo del calcio in particolare è seguito da tantissimi sguardi, di giovani soprattutto. E perciò i calciatori devono pensare di avere tanti figli che li guardano mentre giocano.

A buon intenditor poche parole. Capito Antonio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>