Mutu radiato dalla nazionale dopo una notte brava

di Gioia Bò 1

Adrian Mutu ne ha combinata un’altra delle sue e questa volta la bravata gli costerà davvero cara. Il fattaccio risale alla vigilia dell’amichevole tra la Romania e San Marino, quando l’attaccante del Cesena era in ritiro con la sua squadra. Ma mentre i compagni soggiornavano in albergo e si riposavano in visto della gara, il numero 10 se la spassava in un locale fino a notte fonda, per rientrare poi in stato alterato dall’alcol.

Di qui la decisione del ct Victor Piturca di escluderlo dalla rosa a tempo indeterminato, il che significa che Adrian Mutu non vestirà mai più la casacca della sua nazionale. L’allenatore dei romeni ha spiegato così la decisione:

E’ un peccato, ma le regole sono rigide e loro le conoscevano.

Il mister parla al plurale, poiché a far compagnia all’attaccante bianconero c’era Gabriel Tamas, difensore del West Bromwich, raggiunto dalla stessa punizione. Il giocatore del cesena ha commentato con un secco:

Comprendiamo la decisione di Piturca.

Ci sarà un ripensamento da parte del ct? Difficile crederlo, anche perché Adrian Mutu si è spesso distinto per comportamenti non proprio da professionista, come quando si fece trovare positivo ad un controllo antidoping nel periodo in cui militava nel Chelsea. Per quella bravata venne cacciato a calci nel sedere e fu multato per ben 17 milioni di euro.

E siccome il lupo perde il pelo ma non il vizio, l’attaccante cadde nuovamente in tentazione e lasciò nei guai la Fiorentina per nove mesi in seguito ad un’altra squalifica per doping. E non finisce qui, perché poco prima di rientrare in campo dopo il lungo stop, si rese protagonista di una rissa in un locale. Di lì la rottura con la Fiorentina, fino alla cessione al Cesena nell’ultima fase di calciomercato.

Ora arriva la radiazione dalla nazionale per l’ennesima bravata, mentre ci si chiede quale altra sorpresa ci riserverà il campione rumeno di qui al termine della carriera.

 

Commenti (1)

  1. Mutu e o carpa, mutulica suge de la verii Becalii. Aceastia nu au fost in cantonament prin urmare a trebui sa i-o suga lui Tamas. Mutu iubeste suptul de lapte patern direct din mataranga. Te iubim mutule.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>