Roma: il cerchio si stringe su Ancelotti e Montella

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Ancelotti o Montella, uno dei due sarà l’allenatore della Roma della prossima stagione. Il cerchio si è stretto su questi due nomi dopo che Villas Boas ha deciso di rimanere un altro anno al Porto, Wenger ha deciso che nel suo futuro ci sono solo Arsenal o Chelsea e Guardiola ha deciso di rimanere al Barcellona.

Carlo Ancelotti invece dovrebbe rimanere “disoccupato”, in quanto voci dall’Inghilterra parlano di un Abramovich sicuro di voler dare il benservito al suo allenatore a fine stagione. I Blues infatti devono solo decidere se ingaggiare l’attuale allenatore dell’Arsenal o far tornare Guus Hiddink, e così ad Ancelotti non resta che una scelta: la Roma o un anno sabbatico.

Nella mente dell’ex centrocampista giallorosso c’è sempre la possibilità, quasi assicurata dalla dirigenza spagnola, di sostituire Mourinho alla fine della prossima stagione sulla panchina del Real Madrid, ma se accettasse il progetto che Di Benedetto gli propone, di certo non potrebbe liberarsi dopo un anno. E così ecco l’ultimatum: la dirigenza giallorossa ha chiesto ad Ancelotti di decidere entro le prossime settimane, ma a fine campionato già vogliono conoscere la sua risposta.

Nel caso in cui fosse negativa, il prossimo anno la Roma ripartirebbe da Vincenzo Montella che ha dimostrato discrete capacità ma soprattutto ha fatto tornare la serenità nello spogliatoio. A meno che Mazzarri non ci ripensi e lasci Napoli, ma sembra una possibilità alquanto remota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>