Juventus – Roma 3-0, bianconeri in semifinale

di Giovanni Ferlazzo 7

Quarti di finale Coppa Italia
Stadio Juventus Stadium di Torino

Juventus – Roma 3-0

Reti: 6′ pt Giaccherini (J); 30′ pt Del Piero (J); 46′ st Kjaer (ag) (J)

Juventus – Roma apre l’interessante settimana dei quarti di finale di Coppa Italia cui programma prevede ben tre big-match. Allo Juventus Stadium si affrontano due delle squadre che hanno espresso il gioco migliore in campionato. I bianconeri sono ancora imbattuti e puntano alla semifinale. I giallorossi sono reduci da un ottimo momento, e non vogliono certo lasciare le strada l’obiettivo Coppa Italia.

Relativo turnover per entrambe le formazioni. Conte mette in porta Storari e lancia in attacco Borriello e Del Piero, senza rinunciare alle idee di Pirlo in mezzo al campo. Lamela, Bojan e Totti ancora una volta a formare il tridente offensivo scelto da Luis Enrique.

SHOW JUVE – La Juventus scende in campo dimostrando subito di voler far la partita e mettere alle corde la Roma. Ci riesce. Ritmi alti e grande intensità: i giallorossi vengono subito imbrigliati nel gioco rapido e vigoroso degli uomini di Conte e dopo sei minuti vanno già sotto con Giaccherini, che sfrutta al meglio una splendida verticalizzazione di Pirlo che lo lancia solo davanti al portiere e non ha problemi a insaccare in diagonale.

LE IMMAGINI DI JUVENTUS – ROMA 3-0

La Roma prova a rialzare la testa, ma riesce a farsi vedere soltanto Kjaer, che manda alto un calcio d’angolo battuto da Totti. Continuano a spingere i bianconeri, con l’inevitabile raddoppio che arriva alla mezz’ora, quando Del Piero si inventa un destro a giro dei suoi che si insacca all’incrocio dove Stekelenburg non può arrivare. La squadra di casa ha anche l’occasione del tris al trentanovesimo con Estigarribia, ma con il mancino non riesce a trovare la porta da buona posizione. Poco prima dell’intervallo si rende pericolosissimo Pjanic su punizione dai 30 metri, con palla che sfiora il palo alla destra di Storari.

TRIS – Prova a uscire dalla propria trequarti la squadra giallorossa all’inizio della ripresa con un possesso palla costante ma inefficace, dato che la Juve attende con pazienza in difesa pronta a ripartire velocissima in contropiede. La Roma non riesce a entrare nell’area juventina come vorrebbe e deve provarci dalla distanza con Taddei, ma Storari si fa trovare attento intorno al decimo. Poi è praticamente solo Juve, anche perché la partita finisce letteralmente quasi al venticinquesimo quando Lamela si fa espellere per un brutto gesto nei confronti di Chiellini.

GUARDA I GOL DI JUVENTUS – ROMA 3-0

I padroni di casa non sono mai sazi e sfiorano più volte il terzo gol, che trovano solo nel recupero grazie a un’autorete di Kjaer che nel tentativo di anticipare Matri in area batte il suo stesso portiere non apparso troppo reattivo nella circostanza. Finisce 3-0 tra l’entusiasmo del pubblico bianconero. In semifinale, la Juventus, ancora imbattuta in tutta la stagione 2011/2012, incontrerà una tra Lazio o Milan.

LE PAGELLE DI JUVENTUS – ROMA 3-0

Photo credits | Getty Images

Commenti (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>