Bojan: “Felice di essere a Roma”

di Gioia Bò Commenta

Probabilmente non avrà la possibilità di sollevare lo stesso numero di trofei conquistati con la maglia del Barcellona, ma Bojan Krkic è soddisfatto della scelta fatta la scorsa estate, quando decise di accettare la corte serrata della Roma. Il giovane attaccante spagnolo si sta ambientando nella nuova realtà e dice di aver ritrovato quella felicità che aveva perso negli ultimi tempi in terra catalana:

Ogni giorno va meglio, mi sento sempre più a mio agio. Sento molto la mia terra, sono sempre stato in Catalogna e sono sensibile più degli altri a certi cambiamenti, ma sono venuto qui a Roma per giocare a calcio e le cose vanno sempre meglio.

E ancora:

Sta andando tutto bene, non tanto perché ho segnato il mio primo gol contro l’Atalanta o perché gioco sempre di più, ma più che altro perché sto recuperando la sensazione di sentirmi importante. E’ questo ciò che mi rende felice e che mi ha spinto a scegliere la Roma. Ogni giorno mi sveglio con una gran voglia di allenarmi, sapendo che il lavoro mi servirà per giocare di più. Sono sempre stato un tifoso del Barcellona e lo sarò sempre, questo club è nel mio cuore, ho imparato tanto nel club e considero un privilegio averci giocato, ma qui mi sento di nuovo un calciatore.

In maglia blaugrana aveva davanti troppi fenomeni e lo spazio a sua disposizione si faceva sempre più ridotto:

E’ stato straordinario giocare nel Barça, lì era tutto meraviglioso per me, ma nell’ultimo periodo giocavo poco e per un calciatore è importante giocare. Non ho nulla contro Guardiola, è il più grande allenatore di sempre, però è chiaro che lo scorso anno non potevo essere contento perché ritengo di non aver avuto le opportunità che meritavo.

Non esclude un ritorno a Barcellona in futuro:

Adesso penso soltanto a ritrovare la felicità come calciatore e qui le cose vanno bene da questo punto di vista. Per il resto un eventuale ritorno dipende da me, ma anche da come vanno le cose nel calcio. Può succedere che torni, che resti qui a Roma o che vada da qualche altra parte. Nella vita non si può mai sapere e una situazione che può sembrare brutta può diventare il più bel regalo della tua vita.

E chissà che Roma non sia il più bel regalo della sua vita.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>