Premier League: lo United stacca tutti, Chelsea ancora uno stop

di Marco Mancini Commenta

Fino alla settimana scorsa il primo posto del Manchester United era solo virtuale, perché il Chelsea doveva recuperare una partita; stavolta è reale. I Blues infatti vengono fermati a sorpresa da una rete di Diouf che pareggia quella di Drogba in Blackburn-Chelsea, e non permette così ad Ancelotti di restare in scia allo United.

Rooney e compagni infatti regolano un buon Liverpool, il quale passa in vantaggio con una rete di Torres, ma poi si fa raggiungere e superare dall’attaccante inglese e dalla rete definitiva del coreano Park. Tra le due contendenti si “intromette” l’Arsenal, che nell’anticipo del sabato aveva battuto 2-0 il West Ham (grazie anche al rigore sbagliato da Diamanti sull’1-0), e si era portato momentaneamente al primo posto.

Ora la classifica vede lo United in vetta a +2 dai Gunners e a +4 dal Chelsea che deve recuperare una partita, mentre al quarto posto rimane il Tottenham che vince contro lo Stoke e tiene a distanza il Manchester City che batte il Fulham e supera anche lo stesso Liverpool.

In fondo alla classifica è dramma per il Portsmouth, che in settimana ha subìto la penalizzazione di 9 punti per debiti, ed essendo già ultimo in classifica, ora vede il quart’ultimo posto a 14 punti, troppi per sperare nella salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>