Zamparini minaccia le dimissioni

di Gioia Bò Commenta

Foto: AP/LaPresse

Fino a qualche mese fa il Palermo era una delle più belle realtà del calcio italiano: gioco spumeggiante, risultati da prima della classe, soddisfazioni a non finire per i tifosi. Poi qualcosa di è rotto ed i rosanero hanno cominciato a beccare schiaffoni in ogni dove, fino al famoso 0-7 interno con l’Udinese che è costato la panchina a Delio Rossi. Si sperava che il cambio di allenatore fosse salutare per la squadra e che Serse Cosmi riuscisse a trasmettere un po’ del suo entusiasmo all’ambiente. E invece sono arrivate altre due sconfitte, che vanno ad aggiungersi alle tre consecutive dell’era Rossi. Zamparini ne ha le tasche piene e minaccia di dimettersi se il Palermo non conquistasse punti nelle prossime due partite:

Se il Palermo dovesse perdere anche con Milan e Catania mi dimetto. Io 7 partite di non le ho mai perse, come neppure 5. Stabilirei un record negativo e allora me ne andrei.

Che la dichiarazione del patron serva da scossa per l’undici rosanero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>