Si rivedono Gila e Bobo

di Marco Mancini Commenta

19^ giornata all’insegna del gol d’autore. Ci sono giocatori decantati, magari con un grande passato, ma che attualmente non stanno passando un buon momento. E inevitabilmente, per i Fantallenatori questi grandi giocatori passano in secondo piano, a meno che l’allenatore di cui stiamo parlando non abbia l’ardire di rischiare, o sia poco attento allo svolgersi del campionato, puntando su quei nomi che già conosce (come spesso capita), tralasciando i giovani promettenti.
Questa strategia, che non sempre paga, è quella che probabilmente in questa giornata darà i migliori frutti.

La più bella sorpresa viene dal milanista Gilardino. Sorpresa fino ad un certo punto, dato che noi stessi, la scorsa settimana, avevamo pronosticato, con l’avvento di Pato, una possibile rinascita dell’attaccante di Biella. E così è stato, dato che il numero 11 rossero è stato capace di segnare il gol vittoria nei soli 10 minuti che ha avuto a disposizione, e anche grazie al recupero del giovane brasiliano.


Tra le rinascite possiamo indicare anche il ritorno al gol di Bobo Vieri, alla sua 200esima rete in serie A, che sembra aver tolto definitivamente il posto a Pazzini; ma anche il gradito ritorno di due centrocampisti che risultavano latitanti da un pò. Stiamo parlando di Cozza e Brienza, che al loro primo march insieme hanno permesso alla Reggina di vincere la seconda partita in 3 gare, ritornando a segnare, dopo 4 mesi uno, e dopo oltre un anno l’altro.
Discorso diverso per Tomas Locatelli. Lui, a differenza dei due precedenti, gioca sempre, ma molto spesso serve gli assist ai compagni. Invece, come già pronosticato dalla Gazzetta, il ragazzo era talmente in forma, da riuscire a segnare il suo primo gol quest’anno, risultando anche uno dei migliori centrocampisti della giornata.
Chi ha senz’altro impressionato è stato anche il centrocampo del Parma, che contro l’Inter ha fatto una gran partita, e non è un caso che le due reti siano venute dal centrale e dall’ala dei gialloblù, Cigarini e Gasbarroni.

Tra di difensori quest’oggi un solo gol. E’ quello di Loria, ma che per quanto riguarda la fase difensiva ha lasciato a desiderare contro uno scatenato Amauri.

Tra i portieri, si sono distinti Amelia, che nonostante un piccolo fastidio muscolare ha salvato il risultato più volte contro l’Empoli, e Castellazzi, a dir poco miracoloso nell’assedio juventino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>