Fantacalcio: i nuovi devono aspettare, spazio ai veterani

di Marco Mancini Commenta

A parte poche eccezioni, la prossima giornata di campionato dovrebbe essere abbastanza agevole per molti Fantallenatori. Esclusi infatti gli infortunati di lungo corso (i vari Trezeguet, Stankovic, Totti, ecc.) a cui tutti hanno sopperito, e qualche piccola squalifica di peso (Muntari, Grygera o mezzo centrocampo del Torino), per il resto quasi tutti i calciatori più acquistati nei vari Fantacalci dovrebbero scendere in campo senza problemi.

Le squadre messe male in questa giornata sono due: la Fiorentina che non avrà Mutu e Frey (consigliati per questo gli attaccanti milanisti) e il Genoa, con molte delle pedine fondamentali che occupano ancora il lettino dell’infermeria. Ma andiamo a vedere su quale Fantaformazione puntare in questa giornata.

Potrebbe essere interessante sfruttare il buon momento del Cagliari in casa, con Marchetti che in Sardegna diventa meglio dell’Uomo Ragno, e al contempo il brutto momento dell’Udinese in caduta libera, a cui forse mancherà Di Natale. Le sue condizioni sono ancora incerte, e si deciderà all’ultimo momento se schierarlo o meno.

In difesa consigliati Terlizzi, sempre pericoloso sui calci piazzati, e che stavolta contro non avrà nemmeno una torre da contrastare, Lichtsteiner, contro una Juve un pò stanca dalle fatiche di coppa e sempre alle prese con gli acciaccati, e Gastaldello, che affronterà un Palermo privo di Miccoli e non ancora guarito dal mal di trasferta.

Per questo motivo su può puntare anche su un centrocampista viola come Delvecchio, avvezzo al gol. Da tenere d’occhio anche Montolivo, tornato dopo la squalifica, e fondamentale con la sua lucidità contro un Milan che sarà troppo occupato a far giocare bene Kakà (che sembra in partenza) per occuparsi di lui. Completiamo la nostra Fantaformazione con Vergassola, a secco di gol da troppo tempo, e Taddei, al rientro contro un Toro che più in crisi non si può.

In attacco, come dicevamo, potrebbe essere una buona giornata per le punte rossonere. Tentiamo allora di sfruttare l’ottimo momento di Pato, che se continua così regalerà ancora tante soddisfazioni ad Ancelotti. Di fianco a lui spazio a Bianchi, che potrebbe approfittare della mancanza di Doni nella Roma, e Floccari, il quale potrebbe sfruttare il buon gioco dell’Atalanta in casa contro un Inter che di certo non si chiuderà a riccio in difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>