Fantacalcio: crisi Fiorentina, chi in attacco?

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

La quindicesima giornata di campionato inizierà prima questa settimana, dato che già stasera c’è Lazio-Inter. Per questo motivo, qualsiasi sia il torneo di Fantacalcio a cui partecipate, le formazioni andranno date entro oggi pomeriggio.

Come nelle passate giornate, nonostante qualche recupero, la situazione-infortunati resta grave. A pagare più di tutti è la Fiorentina, senza Mutu (forse), Jovetic, ed ora anche Gilardino, che potrà fare affidamento solo sul giovane Babacar. In più anche Boruc, dopo Frey, si è fatto male, e quindi è probabile che vedremo in campo Avramov. Non se la passano bene nemmeno Roma, Catania, Napoli e Sampdoria, oltre alla nota sfortuna dell’Inter.

Per queste ragioni il portiere consigliato oggi è Agazzi. Se la Fiorentina aveva difficoltà ad andare in gol con i titolari, figuriamoci ora che le punte scarseggiano. Giocherà o l’inesperto Babacar o Mutu mezzo acciaccato, di certo non un problema per la solida difesa del Cagliari che comunque conta alcune defezioni.

I tre di difesa saranno Von Bergen che si sta dimostrando un difensore davvero niente male, Zambrotta, visto che per una volta in cui il Milan non ha giocato in settimana può far valere la sua qualità senza acido lattico a creargli problemi, ed infine il baby prodigio della Samp Cacciatore, sempre più convincente nelle ultime uscite.

A centrocampo schieriamo Sanchez che sta crescendo di giornata in giornata ed ormai è ritornato quello devastante della scorsa stagione, Pirlo, che finalmente dovrebbe tornare in campo e dimostrare di poter mantenere ancora il posto da titolare, Giacomazzi, uno dei pochi in grado di far uscire il Lecce da questa brutta situazione di classifica, e Menez che potrebbe far valere la sua velocità contro il Chievo.

In attacco invece il tridente sarà composto da Di Vaio, unico in grado di suonare la carica per il suo Bologna (se cede lui il Bologna è finito), Matri, sempre devastante nelle ultime giornate, il quale potrebbe approfittare anche delle tante assenze della Fiorentina per incrementare il suo bottino dei gol, e Pandev, chiamato a segnare un gol dell’ex che toglierebbe lui e l’Inter da una situazione molto difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>