Fantacalcio: anticipo al venerdì, occhio ai ritardi!

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Forse non sono in molti a saperlo, ma l’appuntamento per i Fantallenatori in questa giornata dev’essere anticipato di un giorno. Qualsiasi sia il torneo a cui partecipate, le formazioni andranno presentate oggi, dato che questa sera c’è l’inusuale anticipo al venerdì tra Genoa e Inter.

Considerando l’aspetto tecnico, il consiglio è di evitare quei club che hanno disputato le gare di coppa Italia in questa settimana, mentre sono da preferire proprio l’Inter e la Fiorentina, le quali affrontano due squadre in emergenza a causa di un gran numero di infortunati.

Il portiere che consigliamo in questa giornata è Antonioli. Il Cesena affronta una Samp con il problema-Cassano, che non è detto che scenderà in campo, e con un Pazzini che non riesce a sbloccarsi. In casa i bianconeri hanno sempre fatto bene, ed anche stavolta potrebbero continuare su questa strada.

I tre di difesa saranno Lichtsteiner che potrebbe approfittare di uno dei soliti svarioni difensivi del Palermo che, come annunciato alla vigilia, sarà molto sbilanciato in avanti; il difensore-goleador Zaccardo, che finora è stato il miglior marcatore del Parma; ed infine Cassetti che incontra il suo passato, e per lui il gol dell’ex è sempre possibile.

I quattro di centrocampo saranno Lazzari, uno di quelli che quando gioca in casa un gol o un assist lo mette sempre a segno, Sneijder, che contro il Genoa potrebbe avere un po’ più di spazio per le conclusioni, Palombo, che deve mostrare tutta la sua leadership in un momento così difficile come quello che sta passando la Samp, ed infine Aquilani, apparso tra i più in forma nelle ultime giornate.

Chiudiamo con l’attacco dove Toni ha un conto aperto con l’Inter, e non è detto che non continui a rimpinguarlo; Barreto, che ieri ha riposato e quindi è più fresco, e che potrebbe incunearsi nella difesa altalenante dell’Udinese; e Totti, che contro il Lecce potrebbe ritrovare quel gol e quella forma che gli mancano da troppe giornate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>