Nazionale, Prandelli apre a Totti

di Gioia Bò 1

Totti in Nazionale? La domanda torna periodicamente sulle prime pagine dei giornali, specie a ridosso delle grandi manifestazioni, quando l’Italia sente il bisogno di poggiarsi su elementi di prima grandezza. Ma un “giovanotto” di 37 anni (38 nell’anno del mondiale brasiliano) può davvero tornare utile alla causa azzurra? Sì, se il rendimento in campo sarà alla pari di quello attuale. E’ il pensiero di Cesare Prandelli, che apre le porte al capitano giallorosso in vista della kermesse mondiale del prossimo anno.

 Il ct azzurro ha speso parole di elogio per il numero 10 della Roma, che proprio ieri ha superato Nordahl nella classifica dei marcatori in serie A, toccando quota 226:

Se Totti l’anno prossimo manterrà questa condizione, lo prenderemo in considerazione. Sembra un giovincello.

Il giovincello ha dato l’addio alla maglia azzurra all’indomani dei mondiali in terra tedesca, ammettendo che i problemi fisici gli consigliavano di rinunciare a qualche impegno ufficiale. Alla vigilia del Mondiale sudafricano, poi, il capitano giallorosso si è messo a disposizione del ct Lippi, non riuscendo però ad entrare nel gruppo dei convocati. Ora Prandelli lo mette in preallarme, invitandolo di fatto a mantenersi in forma sino al prossimo anno, quando l’Italia sarà chiamata a riscattare la figuraccia dei mondiali in Sudafrica, fregiandosi però del titolo di vice-campione d’Europa.

Un’idea che stuzzica non poco gli amanti del bel calcio, facendo storcere il naso a quanti non amano i rientri clamorosi e di quanti vorrebbero ammirare una nazionale zeppa di baldi giovani. Ma un Totti in forma, come quello ammirato negli ultimi mesi, può davvero restare al di fuori dei giro azzurro? La carta di identità può determinare l’esclusione di giocatori che sul campo dimostrano di poter competere con atleti con vent’anni di meno sulle spalle? A voi il commento, nella speranza che sia libero da campanilismi e simpatie personali.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>