Italia: uno streaker si allena con la nazionale

di Marco Mancini Commenta

Lo hanno ribattezzato Alfredo, ma di italiano ha soltanto la tuta. Se qualcuno si dovesse recare agli allenamenti della nazionale italiana in questi giorni vedrebbe sgambettare tra i calciatori anche un perfetto sconosciuto. Secondo i tifosi presenti assomiglia ad un Rooney con la pancia, ma il suo volto è poco noto perché è più conosciuto il “lato B“.

Si tratta di un calciatore di una rappresentativa dilettantistica locale del Southdowns College, ed è stato aggregato alla nazionale italiana perché serviva una persona per raggiungere un numero pari nelle prove degli schemi, forse per sostituire qualche infortunato. Fatto sta che questo ragazzo, il quale probabilmente ha sognato per tutta la vita di allenarsi con una nazionale, non è diventato famoso per le sue doti tecniche, ma per una figuraccia durante l’allenamento. Dopo un colpo di testa piuttosto goffo è caduto sul terreno, rompendo l’elastico dei pantaloncini. Risultato: rialzandosi ha mostrato il suo didietro al pubblico. Si è poi tirato su i pantaloncini ed ha ripreso ad allenarsi, tra l’ilarità generale, ma ormai il danno era fatto ed il suo lato B è finito sui tabloid di tutto il mondo. Poco male però, perché non potrà mai essere preso in giro visto che il suo volto non lo ricorderà nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>