Amichevole Italia-Olanda a reti bianche

di Gioia Bò 2

Nella prima prova di avvicinamento ai Mondiali sudafricani, l’Italia di Lippi era chiamata a superare l’ostacolo Olanda, formazione che ci rifilò un secco 3-0 tra mille polemiche nel corso degli Europei del 2008. Da allora sono cambiati molti protagonisti, primo fra tutti il tecnico della Nazionale Italiana, che per l’occasione ha scelto di affidarsi a qualche giovane leva, da provare in prospettiva futura. Buona la prova di Candreva, al debutto ufficiale con la maglia azzurra, e buono anche lo squarcio di gara concesso a Biondini.

Per il resto c’è ben poco da applaudire, di fronte ad una squadra che ha offerto una prova al di sotto delle aspettative nel primo tempo e che ha saputo dimostrarsi più incisiva solo dopo il riposo. Non che l’Olanda abbia fatto chissà quali meraviglie sul terreno di gioco, ma forse ci si attendeva qualcosa di più da due formazioni che alla fine occupano la terza e la quarta posizione nel ranking Fifa. La strada per il Sudafrica è ancora lunga, speriamo solo di percorrerla nel migliore dei modi.

Commenti (2)

  1. Peccato, non ho potuto vedere la partita!

    Ci rifaremo presto con la Svezia!

  2. @ Luckz:
    Non ti sei perso niente 🙂
    Comunque si, speriamo di rifarci presto, perché così come stiamo giocando, non andremo troppo lontano 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>