Pirlo vuol restare al Milan

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Sembrava ormai fatta. Fino alla tarda serata di ieri sembrava che Marotta e l’entourage di Pirlo avessero trovato un accordo per portare il centrocampista alla Juve, e mancava soltanto la firma che però, prima di fine giugno, non poteva essere posta per motivi legali. Ed invece ecco la doccia fredda.

Intervistato sul suo futuro, le parole di Pirlo sono state:

il mio unico obiettivo è di rimanere rossonero.

Che lui volesse chiudere la carriera al Milan non era un mistero per nessuno. Tutti conoscevamo il suo legame con il club, tanto che da mesi sia lui che il suo procuratore continuano a chiedere il rinnovo, e dopo che Galliani gliene aveva presentato uno in cui gli dimezzava lo stipendio, sembrava fatta con la Juve che gli offriva un milione in più di quanto gli offrivano i rossoneri.

Le malelingue possono pensare che questa mossa sia stata fatta per spingere i rossoneri ad alzare la posta in gioco, ma conoscendo i tifosi della Juve, non prenderanno bene questa esternazione, tanto che potrebbero chiedere alla società di non ingaggiarlo più. Ormai il dado è tratto, quasi certamente Pirlo, anche se con il contratto dimezzato, rimarrà al Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>