Milan: stavolta è il Real a chiedere Pato, pronti 63 milioni

di Marco Mancini 3

Dopo la partenza di Kakà, Galliani disse che Pato era incedibile, ma Ancelotti era riuscito quasi a convincerlo ad andare a Londra. Dopo essere stato ad un passo dalla partenza, il papero rossonero rientrò nello schema di Leonardo e ricominciò a fare quello che meglio gli riesce: giocare bene e segnare.

Ma questa serenità che mostra ora potrebbe presto essere interrotta. Stavolta a chiedere informazioni su Pato non è più il Chelsea, ma il Real Madrid. Proprio quel club che la scorsa estate ha portato via Kakà, e che sin dal gennaio scorso aveva trovato un accordo verbale con la società rossonera sul cartellino.

Secondo alcune indiscrezioni, il Real pare abbia già offerto ben 63 milioni di euro per l’attaccante, quasi quanto il cartellino di Kakà, ma per ora Galliani ha risposto di no. Pato è troppo importante per l’economia del calcio milanista, e cederlo diventerebbe un suicidio, visto che non ci sono alternative nel suo ruolo. Ma il Real non demorde, e sicuramente si prepara ad un nuovo assalto per la prossima estate, conoscendo molto bene la situazione finanziaria non ottimale del Milan.

Chissà, forse Galliani sta aspettando il mondiale. Se Pato dovesse far bene, e magari segnare tanto, forse quei 63 milioni potrebbero diventare molti di più. In quel caso se ne potrebbe riparlare.

Commenti (3)

  1. pato non si muove da milan
    chi la fato andare via lo mazzo

  2. pato al milan a vita

  3. lasciate pato dove galliani nn lo fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>