Milan, primo test con Nesta e Borriello

di Gioia Bò Commenta

Si riparte senza Kakà (ormai testa e cuore a Madrid), senza Beckham (a Los Angeles più per denaro che per amore) e senza Ancelotti (a Londra nelle vesti di Prince Charles) e, soprattutto, senza grandi acquisti sul taccuino (a parte Onyewu, finora grande solo come stazza fisica).

Che Milan sarà quello della prossima stagione? In attesa del nome da cartellone (Luis Fabiano, Eto’o o chi per loro) il neo tecnico Leonardo prova a lavorare sul materiale umano che ha a disposizone, a partire dai ritrovati Nesta e Borriello. La dirigenza rossonera spera che proprio i due grandi infortunati della scorsa stagione possano rappresentare i migliori acquisti per la prossima e già da questa sera ci si aspetta di valutarne i miglioramenti fisici.

Nel tradizionale test contro il Varese mister Leonardo li farà scendere in campo sin dal primo minuto in una formazione che li vedrà al fianco di Kalac, Thiago Silva, Antonini, Jankulovski, Seedorf, Gattuso, Flamini, Inzaghi e Ronaldinho. Non sarà il Milan dei sogni, ma per ora è quello che c’è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>