Milan, Prandelli in futuro sulla panchina rossonera?

di Marco Mancini 2

milan prandelli panchina rossonera

Lo sport preferito dagli italiani fino a qualche mese fa era fare il toto-nomi per la panchina rossonera. Ad ogni partita Massimiliano Allegri era vicinissimo all’addio, ma poi restava sempre. Alla fine Galliani ha avuto ragione a trattenerlo, visto che da metà classifica ha portato i rossoneri al terzo posto, con il secondo che ormai è ad un passo. Ma siamo sicuri che a fine anno si ritornerà a discutere sul futuro dell’ex tecnico del Cagliari.

Secondo l’ad rossonero, Allegri sarebbe saldato con la fiamma ossidrica alla panchina rossonera. Per ora siamo certi che è così, ma la domanda è: per quanto? Secondo l’analisi effettuata questa mattina da Goal.com, la data di scadenza è il 2014. Allegri ha infatti un contratto con i rossoneri fino alla fine della prossima stagione. Ricordiamo inoltre che in quei mesi ci sarà anche il Mondiale, finito il quale in molti scommettono sull’addio alla nazionale di Prandelli. Per questo l’idea potrebbe essere di portare l’attuale ct azzurro, che nel frattempo avrà “cresciuto” anche in nazionale la coppia Balotelli-El Shaarawy, sulla panchina rossonera.

allegri sorridenteL’INCOGNITA – La prospettiva sembra realistica, ma c’è un’incognita. A far saltare tutto potrebbe essere lo stesso Allegri. Il tecnico infatti, in palese contrasto con Berlusconi, potrebbe lasciare da vincitore, ovvero arrivando secondo in questa stagione e mollando la squadra per club che sembrano apprezzarlo di più come la Roma. A questo punto sarebbe difficile per il Milan trovare un buon tecnico che fosse disponibile a lasciare dopo soltanto una stagione, e d’altra parte Prandelli non lascerebbe di certo la nazionale un anno prima del Mondiale. Le incognite non sono poche, staremo a vedere.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>