La Juve sorride, il Milan continua a piangere

di Marco Mancini Commenta

Ritiri contrastanti quelli delle due regine d’Italia, Juventus e Milan. Mentre Claudio Ranieri ritorna a sorridere dopo aver visto i suoi uomini più rappresentativi (Buffon, Nedved, Poulsen e Iaquinta) tornare a lavorare nel gruppo, cosa che non accadeva per alcuni da qualche settimana, per altri da due mesi, Carlo Ancelotti deve fare i conti ancora con i soliti infortuni.

Mentre tutti i flash sono per la prima di Beckham, pochi metri più in là Marco Borriello si fa male di nuovo. L’attaccante ex Genoa, che sembrava dovesse tornare a disposizione per gennaio, ha subito un altro infortunio, stavolta si tratta di uno stiramento alla coscia destra che lo terrà fuori per un altro mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>