Calciomercato Milan: il punto tra Tevez e Maxi Lopez

di Marco Mancini 1

La situazione del mercato del Milan è molto confusa in questo momento, e con la riapertura ufficiale del mercato di gennaio che avverrà tra poche ore tutto dovrebbe diventare più chiaro. Tra dichiarazioni e smentite, vediamo come cambieranno le cose nella rosa rossonera.

Il capitolo più scottante è senza dubbio quello dell’attacco. A sentire le dichiarazioni degli ultimi giorni sembra che Tevez e Pato siano incompatibili, se parte uno arriva l’altro e viceversa, ma entrambi non dovrebbero rimanere a Milano. La dirigenza vorrebbe prendere l’argentino e tenere il brasiliano, ma sappiamo tutti che le casse della società non possono reggere ingaggi così alti, anche perché il City chiede un esborso importante per far partire l’Apache, quindi la cessione di Pato proviene più dalla logica che dai fatti.

MAXI LOPEZ DIMENTICATO – Altro elemento a favore della cessione del Papero sta nel fatto che gli attaccanti titolari sono Ibrahimovic e Robinho, se ci fosse anche Tevez difficilmente vedremmo Pato fare da seconda o terza scelta. D’altra parte si sa che Tevez non è in forma, non gioca da mesi e le ultime foto che arrivano dall’Argentina lo vedono piuttosto ingrassato. Per poter tornare in campo dunque ci vorrà più di un mese, e per questo il Milan ha già le mani su Maxi Lopez.

Il saluto dato ai suoi tifosi nell’ultima giornata è inequivocabile, è difficile che un calciatore che esce in quel modo poi rimanga nella sua società, ed attualmente non sembra ci siano altri club che chiedono il biondo attaccante al Catania. Ufficialmente Lopez dovrebbe prendere il posto di Inzaghi, partente al 99%, anche se non si sa ancora dove, e probabilmente anche di El Shaarawi che partirà in prestito. La società riconosce il suo talento, e tenerlo in panchina sembra una crudeltà. La situazione dunque dovrebbe essere questa: detto di Ibra e Binho titolari, Tevez dovrebbe essere la terza punta quando si gioca con il tridente o il primo rincalzo se si gioca con due. Il ricco stipendio di Pato dovrebbe prendere la via di Parigi, e nel frattempo che l’Apache ritorna in forma, il suo posto dovrebbe essere preso da Maxi Lopez, o da Pato stesso che potrebbe lasciare Milano negli ultimi giorni di mercato. Fantacalcio? Non lo sappiamo, certo è che se le cose non cambiano Pato lascerà il Milan, se non ora sicuramente a giugno quando dovrebbe tornare pure Cassano e ci sarà da pagare il riscatto di Tevez.

I COLPI MINORI – Per quanto riguarda il resto della squadra, non ci saranno grossi movimenti. Galliani ha detto che solo Tevez è trattato in questo momento, ma l’obiettivo attualmente è di sfoltire la rosa lasciando partire chi gioca meno come Taiwo che non merita di fare la riserva, e magari prendere uno o due giocatori low cost sperando che siano colpi azzeccati.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>