Calciomercato Juventus, Borriello firma lunedì; via Amauri e Toni

di Gioia Bò 17

Dopo tante chiacchiere sulle pagine dei giornali e nei salotti televisivi, arriva finalmente l’ufficialità: Marco Borriello è il primo acquisto della Juventus nel calciomercato invernale. Per leggere la firma in calce al contratto occorre attendere fino al prossimo lunedì, ma il trasferimento dell’attaccante è ormai cosa fatta.

La Vecchia Signora verserà nelle casse della Roma poco meno di un milione di euro per usufruire del prestito del calciatore di qui al prossimo giugno. Solo a fine stagione deciderà poi se riscattarlo alla cifra di 7,5 milioni di euro.

CALCIOMERCATO JUVENTUS

LA CONFERMA DELL’AGENTE. A confermare l’avvenuta cessione è il procuratore di Borriello, Tiberio Cavalleri, che cerca anche di spiegare il mancato trasfermento dello scorso anno:

Il ragazzo ora si trova in una località di montagna per festeggiare il nuovo anno e lo fa ancora più felicemente ora che è arrivata questa notizia positiva. Rifiuto di Borriello alla Juventus? Ci tengo a precisare che questo non è accaduto, ci mancherebbe. C’erano delle condizioni contrattuali imposte dal Milan che facevano preferire una soluzione di cessione definitiva, sia da parte del Milan che del calciatore. Non c’è mai stato un rifiuto alla Juventus.

Quanto al futuro:

Borriello ora può trovare un posto in una società di prestigio, mentre, sempre per questioni tattiche, non riusciva più ad averlo nella Roma. Lui sa benissimo che questi cinque mesi sono un lasso molto importante della sua carriera, dovrà dimostrare di meritare i livelli raggiunti col Milan e con la Roma. Dovrà lottare, come è giusto che sia, per dimostrare quello che ha sempre saputo fare, anche in squadre di un certo livello.

IL DESTINO DI AMAURI E LUCA TONI. E per un attaccante che arriva, almeno un paio sono sul piede di partenza. Per Amauri, oltre alla pista Parma, si vagliano le richieste di Corinthians e Vasco Da Gama. Il futuro di Luca Toni, invece, dovrebbe essere italiano, con Cagliari, Cesena e Chievo pronte ad ingaggiare una punta di classe e di esperienza, che potrebbe dare ancora molto al calcio nostrano. Nel corso della settimana ne sapremo sicuramente di più, ma ormai è certo che i due attaccanti bianconeri abbiano la valigia pronta ed il biglietto d’aereo in mano.

[Photo Credits ! Getty Images]

Commenti (17)

  1. Se Toni va a Cesena o Verona che se ne fa del biglietto aereo?

  2. scommettiamo che amauri resta alla juve fino al 30 giugno, giorno in cui prendera’ l’ultimo lauto stipendio? Spero che la juve abbia imparato bene la lezione, si diventa prigionieri di ingaggi astronomici.

  3. Borriello rimani a Roma.L’anno scorso hai rifiutato la juve per correre a Roma ora la dirigenza della juve ha dimenticato lo sgarbo ……i tifosi non lo vogliono!!!!!! resta dove sei….noi non dimentichiamo….

  4. Non capisco cosa se ne faccia la Juve di uno come Borriello che non trova spazio neanche nella Roma.Serve un difensore fortissimo,poi ne riparliamo il prossimo anno in coppa dei campioni

  5. se Amauri facesse così sarebbe davvero una dimostrazione di scarsa professionalità. Per guadagnare qualche milione in più preferisce perdere un anno? Fossi in lui scapperei in Brasile alla prima offerta e non mi farei più vivo in Italia.

  6. Non possiamo dimenticare le parole di Borriello e il rifiuto alla Juve dello scorso anno!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Borriello stia a Roma !!!!!!!!!!!

    Dirigenza vergognosa.

  7. @ michele:
    Risposta a michele…. Pur essendo che la Juve avrebbe fatto questo sgarbo Borriello non potrà mai rimanere a Roma perchè Luis Enrique gli sta facendo fare il racchetta palle………

  8. Che dire, neanch’io sono felicissimo di avere BORRIELLO alla Juve, non perché non mi piace come attaccante, ma x il semplice fatto che, quando uno rifiuta la Juve, non è degno di farne parte successivamente. Ma detto ciò, il problema più grande è AMAURI, se non si toglie dalle scatole, avremo problemi più grandi di quello di Borriello, poca probabilità di poter acquistare qualche pezzo da 90…

  9. Ragazzi mettiamo in testa che x loro e un lavoro e dove e piu conveniente vanno,la juve lo voleva in prestito,lui a preferito come giusto che sia essere venduto x la percentuale sulla vendita e x il contratto sicuro,l”importante e segni e tanto,, il resto non conta e aria fritta..vi pare?

  10. @ pachito:
    sì ma se così fa poi chi se lo piglia? o per meglio dire chi gli propone un contratto stai siciro che non gli dà 4 miglioncini forse 400 mila, quindi gli conviene firmare un contratto a gennaio e giocare almeno mezza stagione.
    auguri dfi buon 2012

  11. @ franco:
    Caceres non è male come centrale, il problema è che se l’allenatore non lo vede utile al suo schema di gioco, lo fa stare in panchina come è accaduto a Boriello alla Roma, poi non ti dimenticare che lo hanno preso in prestito con la formula del riscatto, quindi se non convince via.
    auguri di un buon 2012.

  12. @ Alma:
    è un modo di dire, su?
    auguri di un buon 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>