Ligue 1: Monaco in piena crisi, le prime 5 partono per la volata

di Marco Mancini 1

Nessuna novità nella 30esima giornata di Ligue 1. Le prime 5 del campionato vincono tutte, e quindi inevitabilmente bisogna dare un’occhiata verso l’altra parte interessante della classifica, e cioè il fondo. Una parte bassa della classifica che vede di nuovo il coinvolgimento del Monaco. Nonostante un’ottima rosa, evidentemente c’è qualcosa che non va nella testa dei calciatori o nell’atmosfera societaria.

Fatto sta che la squadra del Principato, che può vantare calciatori di calibro internazionale, perde in casa contro il Le Havre, ultima in classifica e retrocessa ormai da tempo, ritrovandosi invischiata nella zona per non retrocedere. Se non fosse che le altre che stanno dietro vanno tutte a rilento (pareggia il Caen e vince solo il Sochaux) la situazione adesso sarebbe molto più critica.

In vetta invece i campioni di Francia del Lione passano una giornata finalmente tranquilla, con la rete dell’ex juventino Boumsong ad aprire le danze, e con Benzema che torna a segnare con una doppietta. La rete di Le Tallec nel finale cambia poco le cose. Neanche l’Olympique Marsiglia fatica più di tanto in casa di un’altra a rischio retrocessione, il St. Etienne, vincendo 0-3 con i tre gol racchiusi in quarto d’ora nella ripresa.

Più complicata la vittoria del Bordeaux contro il Nancy. Gli ospiti si coprono bene, e l’assalto dei girondini viene premiato all’88’ con una rete di Chamakh che fa rimanere la sua squadra attaccata alla vetta. Restano così attualmente tre squadre in tre punti, e tutto può ancora succedere, anche perché Lille e Psg tengono duro appena due punti più indietro. I parigini vincono la sfida più difficile, quella contro il Nizza, 2-1, mentre il Lille fa poca fatica in casa del Nantes, contro una squadra che sembra troppo poco combattiva per poter ambire a qualcosa in più che la lotta per evitare la retrocessione.

Tra le prime si ferma solo il Tolosa, bloccata sullo 0-0 dal Caen, mentre il Lorient prova a farsi di nuovo vivo per la lotta verso la Uefa, vincendo 3-1 a Grenoble.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>