Ligue 1: riprende la corsa delle grandi

di Marco Mancini Commenta

Tra i tanti nomi di cui si è sentito parlare durante quest’ultimo calciomercato, le grandi si sono dimenticate di prenderne in considerazione uno. Si tratta di Maroune Chamakh, attaccante marocchino del Bordeaux, che se lo scorso anno ha portato la sua squadra alla vittoria del campionato quasi da solo, quest’anno è partito in quarta, già con tre gol nelle prime due gare.

E’ proprio una sua doppietta a regalare ai campioni di Francia il punteggio pieno, insieme alla rete del solito Wendel, in una difficile gara in casa del Sochaux, conclusasi sul 2-3. Ma la notizia di giornata è che finalmente si è svegliato anche il Lione, e con uno dei costosi nuovi arrivi, Gomis, la squadra che per tanti anni ha dominato il campionato francese trova la prima vittoria dell’anno contro il Valenciennes. A punteggio pieno, insieme al Bordeaux, rimangono l’Olympique Marsiglia, che con non poca fatica difende la rete in apertura di Brandao dagli attacchi del Lille per tutta la gara; ed un incredibile Nancy, che vince 4-0 contro il Monaco e diventa la squadra più prolifica del campionato, con 7 gol in due partite.

Torna alla vittoria anche il Psg, nella prima in casa, contro il Le Mans, mentre continua il periodaccio del St. Etienne, che dopo essersi salvato all’ultima giornata lo scorso anno, ottiene la seconda sconfitta consecutiva, stavolta contro il Tolosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>