Real Madrid – Barcellona 2-1, i blancos vincono la Supercoppa Spagnola

di Gioia Bò Commenta

Il Real Madrid Di Mourinho conquista il primo trofeo della stagione, battendo il Barcellona nel ritorno della Supercoppa Spagnola. Al Camp Nou i catalani si erano imposti per 3-2 ed avevano dunque bisogno almeno di un pareggio per alzare il trofeo. Ma la voglia di riscatto dei blancos ha impedito ai blaugrana di regalare a Tito Vilanova il primo titolo da allenatore in carica, dopo i tanti conquistati come secondo di Guardiola.

La gara si metteva subito in discesa per il Real Madrid, che al minuto numero 11 della prima frazione di gioco si portava in vantaggio. Higuain approfittava di un passaggio di Pepe (ma anche di un errore di Mascherano) per battere Valdes e far esultare il Bernabeu. Passavano otto minuti e Cristiano Ronaldo firmava il bis su assist di Khedira. Arrivava poi il rosso per Adriano, reo di un fallo da ultimo uomo sullo stesso Ronaldo e la necessità per il Barcellona di serrare le maglie per impedire che la serata del Bernabeu si trasformasse in un incubo.

Il Barça comunque non rinunciava a portarsi in avanti, mentre il Real Madrid cercava di abbassare i ritmi per impedire agli avversari di cullare il sogno-rimonta. Sogno che diventava quasi reale, quando Messi infilava una punizione sotto l’incrocio dei pali a pochi minuti dall’intervallo.

Nella ripresa i catalani cercavano affannosamente la via del pareggio, mentre il Real sii affidava alle azioni di rimessa, rendendosi pericoloso con le giocate dei suoi tanti assi. Ma il Barcellona teneva bene e sperava fino alla fine di riuscire a trovare il varco giusto per infilare Casillas. La palla del pari capitava sui piedi di Messi a pochi istanti dal triplice fischio finale, ma il portiere campione d’Europa e del Mondo riusciva a deviare in angolo, negando alla Pulce la gioia del gol.

La Supercoppa Spagnola finisce dunque nella bacheca del Real Madrid, felice per la conquista del trofeo, ma anche per aver sfatato il tabù Barcellona. I blancos, infatti, non riuscivano a battere i blaugrana in casa dal maggio del 2008, rimediando ben cinque sconfitte consecutive.


[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>