Liga: immenso Cristiano Ronaldo, 4 gol al Santander

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Anche se la classifica non lo dice ancora, come ogni anno la Liga si sta trasformando in un gioco a due tra Real Madrid e Barcellona. Ma quest’anno, forse più delle stagioni precedenti, questo dualismo si concentra maggiormente sui due fenomeni dei due club, Cristiano Ronaldo da una parte e Lionel Messi dall’altro.

La giornata appena disputata nel campionato spagnolo ne è la dimostrazione. Anche se stasera il Villareal dovesse vincere, il Real rimarrebbe ugualmente primo dopo il 6-1 rifilato al Racing Santander. Ad aprire le danze è Higuain che sfrutta un errore sul fuorigioco avversario per volare da solo contro il portiere e segnare il gol dell’1-0, ma poi si scatena Cristiano Ronaldo che segna altri 4 gol. In rete anche Ozil, e l’unico gol del Racing arriva ormai quando non serve più.

Ma poco prima del Cr9-show si era scatenato l’altro fenomeno della Liga, quel Lionel Messi che con la sua doppietta vince da solo nella trasferta a Saragozza e raggiunge così i 93 gol in 150 partite nella Liga, uno score da brividi.

La classifica ora vede il Real primo a 20, il Barça appena dietro a 19, e a 16 punti, a contendersi il terzo posto, ci sono il Villareal che stasera è impegnato contro l’Atletico Madrid ed il Valencia che invece ha subìto la prima sconfitta casalinga contro il Maiorca 1-2, su cui però può recriminare per un rigore troppo generoso concesso agli avversari sullo 0-0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>