Cristiano Ronaldo non è più triste: rinnovo in arrivo!

di Marco Mancini Commenta

Lui diceva che non era un problema di soldi, ma diciamo la verità, non gli ha creduto nessuno. La sua presunta infelicità in quel di Madrid si è scoperto fosse dovuta al mancato adeguamento dello stipendio in seguito alla mega-offerta del Manchester City che era disposto a versargli 20 milioni di euro netti l’anno.  Quando il Real rifiutò l’offerta circa un mese fa, Cristiano Ronaldo chiese un rinnovo del contratto, e di fronte alla risposta negativa è partita la bagarre.

Gli occhi lucidi, la mancata esultanza dopo i gol, le parole che suonano di addio. Tutti gesti che hanno spaventato la dirigenza madrilena e fatto scendere in campo direttamente il patron Perez. Dopotutto un calciatore che ha una media gol più alta di una rete a partita non si può assolutamente perdere. Per questo, nonostante un monte ingaggi altissimo ed il raddoppio dell’aliquota sullo stipendio, il presidentissimo ha promesso che acconsentirà a firmare qualsiasi cifra CR7 gli chiederà.

 15 O 20 MILIONI – Immediatamente si sono scatenati i giornali, chi diceva che voleva 15 milioni, chi 20. Quello che è certo è che dopo aver rifiutato un’offerta da 200 milioni sarebbe da pazzi lasciar sfuggire Ronaldo dopo mille polemiche, incassando la metà. Meglio dargli quello che vuole e tenerlo a vita. Anche se al club costasse 40-50 milioni di euro l’anno. Nel frattempo pare che a lui sia tornato il sorriso…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>