Lotito: la Lazio trasloca al Franchi di Firenze

di Gioia Bò Commenta

Foto: AP/LaPresse

Dopo essersela presa con l’intero “sistema” per via di un disegno che non vorrebbe la Lazio fuori dall’Europa a vantaggio di altre squadre, Claudio Lotito cambia obiettivo e punta dritto verso il Coni, rifiutandosi di sborsare i quasi due milioni di debito per l’affitto dello Stadio Olimpico e proponendo polemicamente:

La Lazio giocherà a Firenze le gare di Coppa nella prossima stagione.

Una burla? No, il patron biancazzurro ha intenzioni serie ed è disposto a trasformare Firenze nel suo feudo di Coppa, ma a quanto pare il Coni non scherza e tira fuori il regolamento, secondo il quale una squadra può anche chiedere di giocare le gare internazionali lontano da casa, ma non può assolutamente sottrarsi all’obbligo di disputare “nella città natale” le partite di campionato. In definitiva, Claudio Lotito si vedrà costretto a pagare al Coni i quasi due milioni di debito per l’affitto dell’Olimpico, accettando la rateizzazione proposta dal Coni stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>