Verso la restituzione degli scudetti, la Juventus

di Alba D'Alberto Commenta

L’ultimo atto di calciopoli arriva in Cassazione lunedì, giorno in cui si deciderà della soluzione dello scandalo che ha coinvolto il calcio italiano nel 2006. Ci sono diversi personaggi che fanno parte di questa storia e per ognuno ci sarebbero pagine e pagine da raccontare.Per alcune persone coinvolte nello scandalo di calciopoli come Mazzini, Giraudo, Moggi, Della Valle o Lotito, tutto potrebbe chiudersi lunedì mattina. C’è molta attesa per questo ultimo dibattito in tribunale e continuano infatti a nascere delle ipotesi. Anche incredibili.

C’è chi vorrebbe la prescrizione del reato e la Juventus ci spera ancora. I bianconeri sono in attesa di conoscere le decisioni del giudici. Il club bianconero vorrebbe attaccare addirittura la Figc per recriminare i danni subiti in campionato e tutti gli scudetti che la giustizia sportiva ha preventivamente cancellato.

Agnelli ha fatto sapere che chiederà che alla sua squadra sia restituito lo scudetto del 2005 revocato e anche quello del 2006 assegnato all’Inter. Se la Juventus vedesse cadere il prescrizione i reati ascritti alla squadra torinese, potrebbero tonare nel quartier generale bianconero i due scudetti che sono stati vinti sul campo dalla squadra ma che erano stati cancellati da calciopoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>