Juventus: Quagliarella rientra in 3 settimane

di Marco Mancini 1

Come previsto ieri, i tempi di recupero di Fabio Quagliarella non saranno troppo lunghi. Almeno al confronto dell’infortunio dello scorso anno nella prima gara dell’anno in cui, per la rottura del legamento crociato, dovette saltare l’intero girone di ritorno. Il Quaglia dovrebbe rientrare in 3 settimane al massimo.

L’intervento effettuato ieri in anestesia totale è durato appena 20 minuti. La frattura allo zigomo è stata ridotta e l’attaccante dovrà osservare una settimana di riposo completo per non sollecitare la parte lesionata. Durante la seconda settimana dall’intervento potrà riprendere ad allenarsi, ma solo in palestra, mentre nella terza potrà tornare ad allenarsi normalmente, seppur con una maschera in fibra di carbonio che lo proteggerà da eventuali contrasti.

Quagliarella salterà quindi sicuramente le partite contro il Cagliari, l’Atalanta e probabilmente l’Udinese, dove se tutto dovesse andar bene potrebbe tornare almeno in panchina, mentre sicuramente sarebbe arruolabile per la partita contro il Parma del 1 febbraio.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>