Calcio scommesse, Bonucci rischia 3 anni e sei mesi di squalifica

di Gioia Bò 1

Il processo sul calcio scommesse non conosce soste e regala ogni giorni spunti di discussione interessanti. Il Procuratore Federale Stefano Palazzi continua a rendersi protagonista, distribuendo a destra e a manca richieste di squalifica più o meno pesanti. Dopo i 15 mesi richiesti per Antonio Conte, arrivano le stangate per Leonardo Bonucci e Simone Pepe, che rischiano riapettivamente 3 anni a sei mesi ed un anno di squalifica.

JUVENTUS NEI GUAI. Una vera sciagura per la Juventus, che si ritroverebbe a giocare il prossimo campionato senza la guida del condottiero e menomata sia in difesa che nel reparto di centrocampo. Ma la Vecchia Signora non è sola nella disgrazia, visto che il Procuratore Palazzi ha usato il pugno di ferro anche nei confronti di altre società, prime fra tutte il Lecce, che rischia di essere retrocesso il Lega Pro.Sorridono invece Bari e Sampdoria, che dopo il patteggiamento sono stati condannati a scontare rispettivamente 5 ed un punto di penalizzazione, mentre per altri tesserati e società non vi sono stati sconti.

LE RICHIESTE DI PALAZZI. Queste le richieste del Procuratore Stefano Palazzi in attesa che si pronunci la Commissione Disciplinare:

Antonio Bellavista: 9 mesi per illecito sportivo
Nicola Belmonte: 4 anni per 2 illeciti sportivi
Simone Bentivoglio:  3 anni per illecito e omessa denuncia
Leonardo Bonucci: 3 anni e 6 mesi per illecito sportivo
Marco Di Vaio:  un anno per omessa denuncia
Stefano Guberti:  3 anni per illecito sportivo
Salvatore Masiello: 3 anni e 6 mesi per illecito sportivo
Daniele Padelli: 3 anni per illecito
Simone Pepe: 1 anno per omesa denuncia
Daniele Portanova: 3 anni per illecito sportivo
Pierandrea Semeraro: 5 anni e radiazione per illecito sportivo
Giuseppe Vive: 3 anni e 6 mesi per illecito sportivo
Bologna: 2 punti e 50 mila euro di multa per responsabilità oggettiva per illecito e omessa denuncia  di tesserati
Lecce: retrocesso dalla serie B alla Lega Pro e 6 punti di penalizzazione per responsabilità diretta
Udinese: 50mila euro di multa per responsabilità oggettiva per omessa denuncia di tesserato)

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>