Inter, lo scudetto 2006 potrebbe essere revocato

di Marco Mancini 3

Foto: AP/LaPresse

Ieri l’annuncio della nuova dirigenza bianconera di voler richiedere indietro i due scudetti revocati per Calciopoli. Oggi invece comincia a circolare la notizia che, in attesa di prendere in considerazione le richieste di Agnelli e soci, la FIGC ha avviato un’inchiesta almeno per revocare quello assegnato all’Inter.

L’esposto presentato da Andrea Agnelli giace in federazione già da quasi 6 mesi, ma di fronte alle pressioni della piazza, e all’impossibilità di far finta (come avvenne nel 2006) che fosse la Juventus l’unica squadra coinvolta in movimenti sospetti come si apprende dalle recenti intercettazioni, ha messo in condizione la FIGC per avviare l’iter per la revoca dello scudetto ai nerazzurri.

Il motivo sarebbe che quello che è stato battezzato “lo scudetto dell’onestà” non poteva andare nella bacheca di una società i cui massimi dirigenti, Facchetti su tutti, chiamavano arbitri e designatori imponendogli delle scelte, e dunque è più giusto che quei trofei non fossero assegnati a nessuno. Secondo Tuttosport già nei primi mesi del 2011 lo scudetto 2006 verrà revocato, mentre per l’eventuale riassegnazione alla Juventus ci vorrà ancora tempo.

Commenti (3)

  1. Ma non sarebbe più semplice e giusto NON assegnare quello scudetto ?!? Mi parrebbe la cosa più logica a questo punto.

  2. Ti piacerebbe eh…..?

  3. infatti, credo anch’io che sarebbe la soluzione migliore, e soprattutto la più probabile, ma sinceramente penso che nemmeno Andrea Agnelli ci creda tanto che quegli scudetti glieli restituiscano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>