Inter, Benitez a rischio esonero se non vince il Mondiale

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Moratti si è definito “serenamente arrabbiato” dopo la sconfitta contro la Lazio. Perdere una partita ci sta, viste anche le tante assenze, ed il fatto che si affrontava una delle squadre più in forma del campionato. Quello che non va bene è che l’Inter è scesa in campo senza mordente, con poche idee e ancor meno voglia di lottare.

Per questo, secondo quanto viene riportato oggi su diversi quotidiani nazionali, il patron nerazzurro starebbe pensando seriamente di fare a meno di Benitez dal 2011. L’ultimo banco di prova sarà il Mondiale per club, e potrebbe anche non bastare. L’Inter deve vincere, ma soprattutto deve convincere. Se questo non dovesse accadere, Walter Zenga è già pronto per subentrare e fare come Zaccheroni lo scorso anno alla Juve, e cioè prendere in mano la squadra per portarla fino a fine campionato, quando verrà affidata ad un allenatore più esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>