Formazioni Parma – Inter, nerazzurri alla prova Giovinco

di Marco Mancini 1

Parma e Inter scenderanno in campo questa sera con due condizioni mentali diametralmente opposte. Dopo la vittoria del Napoli di ieri infatti, l’Inter non può permettersi il lusso di non vincere al Tardini visto che domenica prossima c’è il Milan; dall’altra parte gli emiliani, sicuri della salvezza e troppo lontani dalla zona europea, arriveranno sereni a questa gara, pronti a giocare qualche colpo basso all’Inter in contropiede grazie alla loro arma vincente di questa stagione, Sebastian Giovinco.

QUI PARMA – Gli assenti in casa-Parma non sono tanti. Oltre a Mariga e Mirante, la cui stagione è finita, non ci sarà nemmeno lo squalificato Gobbi, mentre Ferrario e Zaccardo sono in forte dubbio. Donadoni schiererà una formazione chiaramente improntata al contropiede, lasciando l’interista Jonathan in panchina per evitare qualche imbarazzo del giocare contro la squadra che ne detiene il cartellino. Per questo gli è stato preferito un altro ex interista, Biabiany, affiancati da altri maestri del contropiede come Valdes, Modesto e Giovinco, con Floccari a fare da terminale offensivo.

QUI INTERStramaccioni ha sulla carta quasi tutti gli uomini a disposizione, ma molti hanno degli acciacchi e probabilmente non li rischierà in vista del derby. Gli assenti sicuri saranno Chivu e Zanetti, mentre proveranno fino all’ultimo Julio Cesar e Samuel. Molto probabilmente però il tecnico nerazzurro non rischierà il portiere brasiliano. In attacco rientra Milito dopo la prova incolore di Pazzini di domenica scorsa, ma a sorpresa dovrebbe lasciare fuori Guarin, che probabilmente entrerà nella ripresa, per far spazio a Stankovic.

Probabili formazioni:

Parma 3-5-2: Pavarini; Santacroce, Paletta, Lucarelli; Biabiany, Valiani, Valdes, Galloppa, Modesto; Giovinco, Floccari.

Inter 4-3-3: Castellazzi; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Cambiasso, Stankovic, Obi; Alvarez, Zarate, Milito.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>