Cristiano Ronaldo e Irina Shaik presto sposi?

di Roberto Bosio Commenta

Cristiano Ronaldo non è solo un giocatore: è anche un sex symbol, un testimonial di campagne pubblicitarie – basta fare il nome di Giorgio Armani, ma anche Nike, Castrol, Clear… -, e un’icona – a quanto si dice – per i gay. Come David Beckham – di cui ha preso il testimone come corpo per l’intimo Armani. Gli manca solo di trovare la sua Posh Spice, al secolo Victoria Adams, per convolare a giuste nozze.

E ora forse, dopo aver flirtato con mezzo mondo – nel suo interminabile elenco di conquiste si passa da Raffella Fico, Paris Hilton e Kim Kardashian, a Ruby Rubacuori alias Karima el-Moarough, la diciottenne marocchina che ha messo nei guai il nostro premier -, il sexy calciatore portoghese sembra voler mettere la testa a posto.

Sembrerebbe – in queste situazioni è obbligatorio fare uso del condizionale – che sia deciso a fare sul serio con la sua ultima conquista, la bellissima modella russa Irina Shayk. Lo scorso 14 febbraio sarebbe volato fino a New York per festeggiare San Valentino con la sua bella.

La modella – che nel video in testa all’intervento possiamo ammirare nello spot Intimissimi 2011 – era nella città della Grande Mela per essere intervistata da David Letterman nel suo Show e per lavoro – un servizio fotografico.

In questa occasione sembra che Cristiano Ronaldo abbia chiesto ad Irina di sposarlo. Il matrimonio si dovrebbe celebrare quest’estate sull’isola di Madeira. L’omonimo arcipelago di origine vulcanica si trova nell’Oceano Atlantico, a 545 chilometri a nord ovest della costa africana, ed è anche il luogo dove è nato il campione portoghese – lui è venuto alla luce a Funchal , il capoluogo dell’isola maggiore.

Né il campione, né la modella hanno commentato le indiscrezioni sul tema. L’unico elemento che indica come il giocatore faccia sul serio è lo splendido anello di diamanti che negli ultimi giorni sta sfoggiando Irina. Ovviamente si tratta di un regalo del suo amato. Questa volta il matrimonio si farà davvero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>