Palermo – Brescia 1-0: fotogallery

di Gioia Bò Commenta

Foto: AP/LaPresse

Più difficile del previsto la gara del Palermo contro il Brescia penultimo in classifica e con soli 18 punti in cascina. Nel corso del primo tempo i rosanero hanno cercato in tutti i modi di infilare la porta delle Rondinelle, creando diverse occasioni da rete nitide, ma non riuscendo a concretizzare la superiorità tecnica ed atletica.

Stessa musica nella ripresa, con il Palermo ad infiammare gli animi della propria tifoseria ed il Brescia a tentare di tenere botta per poi ripartire (raramente). E al minuto numero 7 della seconda frazione di gioco, i padroni di casa rischiavano addirittura la beffa, quando l’Airone Caracciolo centrava la traversa con un tiro a giro.

Numerose le occasioni per gli uomini di Delio Rossi, che però al momento di concludere mostravano poca precisione o scarsa fortuna, mentre i minuti scorrevano inesorabilmente. Per vedere la rete gonfiarsi, il Barbera ha dovuto attendere fino al minuto numero 41 della ripresa, quando Bovo infilava il portiere ospite su calcio di punizione.

Il pensiero del tecnico rosanero va al minuto numero trentasette della prima frazione di gioco, allorché Pastore cadeva in area e chiedeva la massima punizione:

Il presunto rigore su Pastore? I nostri rigori sono sempre presunti, invece anche questo è grosso come una casa. Ormai si è verificato un condizionamento al contrario e nel dubbio non ce lo danno più. Molti mi dicono che non abbiamo il carisma per farci rispettare: io voglio pensare che siamo semplicemente sfortunati, anche perché il regolamento è uguale per tutti.

Alla fine della fiera il Palermo ha vinto e solo questo dovrebbe contare. Ma gli errori contro stanno diventando davvero troppi per una squadra che avrebbe i mezzi per competere per le zone alte della classifica. A voi le immagini più belle di uno dei dei primi anticipi della ventunesima giornata di campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>