Olimpiadi 2008: Rocchi torna a casa

di Gioia Bò Commenta

Finisce quasi prima di cominciare l’avventura olimpica di Tommaso Rocchi, unico fuoriquota della formazione di Casiraghi. Il persistere del dolore al ginocchio destro ha convinto i medici dello staff azzurro ad eseguire controlli più approfonditi. Si pensava inizialmente ad un inofrtunio di tipo muscolare, che aveva costretto l’attaccante della Lazio a rinunciare alla gara d’esordio contro l’Honduras.

Poi la buona prestazione offerta al cospetto dela Corea (con tanto di gol) aveva fatto ben sperare sulle possibilità di recupero, ma la radiografia ha evidenziato un’infrazione della testa del perone.

Niente che non possa essere recuperato in poco tempo, ma sufficiente per mettere la parola fine sul sogno olimpico del laziale, che già domani, dopo aver sostenuto i compagni nella gara contro il Camerum, dovrebbe rientrare a Roma.

La federazione si sta dando da fare per ottenere la sostituzione dell’attaccante: la scelta cade su Andrea Russotto del Napoli, che potrebbe essere accompagnato da Candreva, nel caso in cui Marchisio non riuscisse a recuperare dalla distrazione al polpaccio destro. Speriamo bene e forza azzurrini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>