Audience tv del calcio: è un crollo verticale, spettatori dimezzati

di Daniele Pace Commenta

I dati che riguardano l’audience tv del calcio fanno decisamente preoccupare il settore sportivo più seguito in tutto il mondo. Infatti, con una media pari a 3,4 milioni dopo due giornate, gli spettatori sono calati notevolmente in confronto allo scorso anno per quanto riguarda la massima serie italiana.

Nella scorsa stagione, infatti, gli spettatori dopo due giornate in media era pari a 6,7 milioni. È chiaro che, però, al conteggio mancano ancora i dati relativi a pc e tablet e, di conseguenza, si deve attendere che al quadro generale vengano aggiunti i numeri che sono stati realizzati da parte di Dazn.

Dopo dodici mesi, il calcio sembra molto meno in grado di trainare l’intera impresa dello sport in Italia. Sopratutto in riferimento alle tv, infatti, la fine di agosto non ha visto un vero e proprio boom di spettatori di fronte alla tv, anzi.

Il dato è decisamente importante e non può essere sottovalutato, dal momento che dal mese di agosto le immagini che riguardano il campionato di Serie A non si muovono lungo il segnale dato dalla parabola, ma lo fanno sulla linea del web. È chiaro che, in tutto questo, bisogna tenere in considerazione come si sta modificando completamente il modo di vedere e gustare il calcio in tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>