Fiorentina: finalmente si fa sul serio!

di Gioia Bò Commenta

Dopo l’abbuffata di amichevoli estive si torna finalmente al calcio con i punti in palio. A riaprire la stagione ufficiale sarà la Fiorentina, impegnata questa sera al Franchi contro i cechi dello Slavia Praga in una gara che dovrebbe aprire le porte all’Europa che conta.

Grande occasione per i viola che non respirano il profumo della Champions League dalla stagione 1999-2000, quando il Re Leone Batistuta ruggiva ancora dalle parti di Firenze, prima del trasferimento a Roma.

Per dirla tutta, la Fiorentina aveva anche conquistato un’altra qualificazione per la massima competizione europea, ma le vicende di Calciopoli annullarono i risultati ottenuti sul campo, facendo sprofondare la squadra in fondo alla classifica per la stagione successiva. E proprio a causa di quella penalizzazione, l’anno successivo i viola non riuscirono a riprendersi ciò che gli era stato tolto, dovendosi poi accontentare di giocare in Coppa Uefa.


Ma stavolta la Fiorentina ce l’ha fatta a conquistare quel quarto posto che significa preliminari di Champions, ovvero l’anticamera del sogno. E stasera i ragazzi di Prandelli avranno l’occasione del riscatto contro una squadra più avanti nella preparazione, ma poco esperta a livello europeo. Per di più c’è un fattore “storico” ad alimentare le speranze del popolo viola: la Fiorentina non ha mai perso contro le squadre ceche e lo stesso Slavia è uscito sempre battuto contro le italiane.

Dettagli, certo. I punti non si fanno basandosi sulle statistiche, ma mister Prandelli potrà contare su un’ottimo gruppo che può far bene in patria ed in Europa. Stasera ci saranno i nuovi arrivati Zauri e Vargas, mentre potrebbe non farcela Gamberini (ieri allenamento a parte per lui). Non mancherà invece Donadel affiancato da Melo e Kuzmanovic ed in attacco il duo dele meraviglie Mutu-Gilardino. Assente giustificato Riccardo Montolivo che ben si sta comportando in Cina con la nazionale di Casiraghi (ottime prestazioni ed un gol alla Corea).

Le premesse per far bene ci sono tutte e la Fiorentina, per quanto ha fatto vedere negli ultimi anni, merita un posto tra le grandi del panorama internazionale. Appuntamento a stasera dunque, per il primo grande evento della stagione 2008-2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>