Svezia – Francia 2-0: galletti sconfitti, ma avanti

di Giovanni Ferlazzo 2

Euro 2012 – Terza giornata Gruppo D
Stadio Olimpiyskyi di Kiev

Svezia – Francia 2-0

Reti: 9′ st Ibrahimovic (S); 46′ st Larsson (S)

La Francia cerca il passaggio del turno nell’ultima sfida del Girone D contro la Svezia di Ibrahimovic, a sorpresa già eliminata. Basterebbe un pareggio per assicurarsi la qualificazione ai quarti di finale dove potrebbe incontrare l’Italia nel caso arrivasse prima nel gruppo, ma è chiaro che non è meglio fare troppi calcoli e puntare semplicemente alla vittoria. Gli svedesi tenteranno invece di chiudere con onore un europeo sfortunato.

Unica punta per i francesi è Benzema, con Ben Arfa e Ribery sulle fasce a fare da supporto. Toivonen, insieme a Ibra, Bajrami e Larsson rappresenta invece il settore offensivo degli svedesi.

AMMINISTRAZIONE FRANCESE – Come nella partita tra Inghilterra e Ucraina, non succede granché a Kiev tra Svezia e Francia. La migliore occasione è per la nazionale scandinava, che al decimo minuto colpisce un palo con Toivonen, bravo ad approfittare di un brutto svarione della difesa francese. I galletti si fanno vedere saltuariamente della parti della porta svedese, e in particolare si rendono pericolosi con Ribery prima, Benzema poi e sul finale del tempo ancora con il giocatore del Bayern Monaco. Non un match dai ritmi altissimi, che sembra vivere dell’attesa, almeno da parte francese, di buone notizie da Donetsk.

IBRA, POI LARSSON – A sorpresa è la Svezia a passare in vantaggio al nono minuto con un grandissimo gol di Zlatan Ibrahimovic, che segna di mezza rovesciata su cross di Larsson realizzando un vero e proprio capolavoro calcistico. I francesi sono in palese difficoltà, soppiantati dall’entusiasmo svedese che nel giro di pochi minuti costruisce almeno un paio di occasioni per raddoppiare la rete iniziale. Gli uomini di Blanc riescono a trovare la reazione nella parte centrale del tempo, ma sfortuna e imprecisione non aiutano gli attaccanti galletti. Nel finale, Larsson chiude definitivamente la partita. Brutta sconfitta per la Francia, che si qualifica comunque grazie alla sconfitta dell’Ucraina. Ora incontrerà la Spagna.

Photo credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>