Euro 2012, Inghilterra e Francia ai quarti (video)

di Gioia Bò 1

Tre squadre per due posti. Così si presentava la terza ed ultima giornata del Gruppo D di Euro 2012, con Ucraina ed Inghilterra impegnate sullo stesso campo a giocarsi la qualificazione e la Francia che sembrava avere il compito più agevole, dovendo affrontare una Svezia già fuori dai giochi.

I padroni di casa erano costretti a cercare la vittoria per sperare nel passaggio al turno successivo, mentre l’Inghilterra poteva contare anche su un risultato di parità. La Francia, dal canto suo, sperava di conquistare punti utili per mantenere la testa del girone ed evitare così la Spagna – prima nel Gruppo C – ai quarti di finale. I tabellini di entrambi i match restavano bloccati sullo 0-0 per tutta la prima frazione di gioco, favorendo la nazionale transalpina, che poteva contare su una migliore classifica avulsa rispetto agli inglesi.

Nella ripresa, però, scattava immediatamente l’ora di Wayne Rooney, rientrato dopo le giornate di squalifica e deciso più che mai a riprendersi il ruolo di protagonista. La situazione del Gruppo cambiava dunque a favore della nazionale dei Tre Leoni, che si portava a quota 7, lasciando i galletti francesi a 5 punti. Restava un intero tempo da giocare e la Francia sull’altro campo avrebbe avuto la possibilità di ristabilire le distanze. Ma nel calcio non sempre vince il favorito, speie se nella squadra avversaria gioca un certo Zlatan Ibrahimovic, capace di inventare un gol al minuto numero 54.

Intanto sull’altro campo l’Ucraina tentava di ribaltare i punteggio, nella speranza che l’Inghilterra mostrasse qualche segno di stanchezza. La Svezia raddoppiava contro la Francia, mentre gli inglesi continuavano a tener testa ai padroni di casa fino al triplice fischio finale, che qualifica l’Inghilterra come prima della classe e dunque prossima avversaria dell’Italia. Alla Spagna toccano i campioni d’Europa e del Mondo della Spagna, sebbene alla vigilia della gar di oggi i galletti venissero dati come favoriti per il primato nel girone.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>