Spagna Campione d’Europa: il fotoracconto

di Gioia Bò 11

E’ andata come doveva andare. La Spagna è Campione d’Europa, a dispetto di chi la vedeva bella e perdente, a dispetto di chi avanzava statistiche e dati, per dimostrare che non era capace di azzeccare i grandi appuntamenti. Più volte su queste pagine abbiamo messo in evidenza la paura di vincere delle Furie Rosse, contrapposta all’abitudine tutta tedesca di arrivare sempre in fondo.

Stavolta non c’è stato niente da fare per una Germania, che pure ha provato a smontare il bel gioco degli spagnoli, ma che alla fine deve anche ringraziare il cielo se il punteggio non è stato umiliante.

Le parole servono a poco. Meglio affidarsi alle immagini, come facciamo di solito all’indomani dei grandi appuntamenti, per rivivere insieme la gara attraverso i volti dei protagonisti.


Cominciamo con i tanti tifosi vip che hanno occupato le tribune dell’Ernst Happel Stadion, a partire dal Re di Spagna e signora, sistemati accanto a Michel Platinì.

Per la Germania presente invece il Cancelliere, la signora Angela Merkel, che ha avuto il piacere di sedere accanto al presidente austriaco Heinz Fischer.

Sugli spalti anche il premier spagnolo Zapatero, nonostante il popolo spagnolo gli avesse chiesto di restare lontano dallo stadio, vista la sua fama di “porta-jella”. Leggenda sfatata!

In questa immagine, la storia della partita: Torres si infila tra Lahm e Lehmann e mette in rete con un preciso pallonetto.

E poi via con un’esultanza presa in prestito da Francesco Totti. La Spagna avrà poi molte altre possibilità per arrotondare il risultato, ma si arriverà al ’90 sul punteggio di uno a zero.

Spagnoli sul tetto d’Europa dopo 44 anni di astinenza…

… e tedeschi delusi per l’occasione mancata. Delusi, ma sportivi fino in fondo: non avevamo mai visto una squadra sconfitta restare in campo ad osservare l’esultanza altrui.

L’ultima immagine è per lui, Micheal Ballack, capitano tedesco, in forse fino all’ultimo per un problema muscolare. Alla fine ha giocato, nella speranza di poter finalmente alzare una coppa dopo le recenti delusioni a livello di club. Niente da fare, Micheal, sarà per la prossima volta. Forse…

Commenti (11)

  1. ma io volevo le foto di totti e del piero

  2. A noi sarebbe bastato vedere le maglie azzurre in finale 🙂 Comunque questo sito è pieno zeppo di foto di Totti e Del Piero, basta cercare…

  3. che schifoo le foto di totti e del piero…..blaaa io voglio qll della spagna,
    campione d’europ.a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>