La Rai acquista i diritti per gli Europei, trasmetterà tutte le partite

di Marco Mancini Commenta

Incredibile inversione di tendenza sulla politica sportiva della Rai. L’azienda di Stato ha acquistato i diritti per trasmettere tutte le partite dei prossimi Europei. E quando diciamo tutte vogliamo dire proprio tutte.
Infatti nelle edizioni precedenti dei tornei internazionali, compresi i Mondiali di Germania, la Rai si era assicurata soltanto le partite dell’Italia (lasciando a Sky la possibilità di trasmetterle in differita di qualche secondo), e tutte le altre gare venivano snobbate, permettendo alla piattaforma di Murdoch di prevalere sugli introiti pubblicitari derivanti dalla trasmissione delle decine di partite che non venivano trasmesse in chiaro.

E invece, forse per l’euforia di essere campioni del mondo, ma i dirigenti Rai hanno capito che i prossimi Europei saranno seguitissimi, e non solo per quanto riguarda le partite della Nazionale, ma anche quelle di formazioni minori, arrivando a sborsare 100 milioni di euro per ottenerne i diritti. Addirittura, quando ci saranno partite in contemporanea (terza giornata dei gironi) due delle tre reti Rai saranno occupate da partite. Insomma una bella scorpacciata di calcio che dalla tv nazionale proprio non ci si aspettava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>