Formazioni Ucraina – Francia, Euro 2012

di Marco Mancini Commenta

L’osservato speciale della partita delle 18:00 di oggi pomeriggio sarà senza dubbio Shevchenko. L’ex milanista ha dato prova nella scorsa gara del fatto che non conta l’età, e la doppietta segnata alla Svezia ha fatto in modo che i tifosi ucraini possano sognare il passaggio del turno. Per far sì che ciò accada però non bisogna perdere con la Francia che è sembrata la squadra più in forma del girone D. Riuscirà l’esperienza di Sheva a battere la freschezza di Benzema?

QUI UCRAINA – In questa gara cruciale Blokhin si affida agli stessi 11 che hanno battuto la Svezia quattro giorni fa. Sheva farà coppia con Voronin in attacco nel 4-4-2 impostato tutto sulle ripartenze dei due attaccanti rapidi, sull’estro dell’ottimo Konoplyanka ed i lanci di Tymoshuck. Certo, la Francia non è la Svezia, e così non ci sarà soltanto un attaccante da tenere d’occhio, ma un intero comparto offensivo di ottimo livello.

QUI FRANCIABlanc infatti sembra orientato a schierare la stessa formazione scesa in campo contro l’Inghilterra, a parte un solo cambio. M’Vila sembra aver recuperato e prenderà il posto di Diarra, anche se difficilmente disputerà tutta la gara. Il reparto offensivo è sicuramente il più dotato, con Ribery e Nasri a supporto di Benzema, ma attenzione alla coppia difensiva Rami-Mexes che sarà pure molto tecnica, ma in velocità contro Shevchenko potrebbe avere non pochi problemi.

Probabili formazioni:

Ucraina 4-4-2: Pyatov; Gusev, Mikhalik, Khacheridi, Selin; Yarmolenko, Nazarenko, Tymoschuk, Konoplyanka; Shevchenko, Voronin.

Francia 4-3-2-1: Lloris; Debuchy, Rami, Mexes, Evra; Cabaye, M’Vila, Malouda; Nasri, Ribery; Benzema.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>